In villa con un “Masterchef”

Intervista a Stefano Callegaro

ARIANO FERRARESE – Considera il proprio maestro di “cuisine” un certo Carlo Cracco ed ha per mentori altri due “stellati”: Matias Perdomo, chef del bistellato “Contraste” a Milano, e Renè Redzepi, genio culinario del tristellato “Noma” di Copenaghen. “Mica pizza e fichi” per restare in ambito gastronomico.
Stefano Callegaro, lo chef adriese che ha tenuto a battesimo la riapertura di Villa Ottagonale nello scorso luglio ad Ariano Ferrarese e nella quale continuerà a preparare i suoi piatti, ha sintetizzato gli insegnamenti dei tre “masterchef” ed è diventato a sua volta il “masterchef” televisivo vincendo la 4a edizione del cooking-show nel 2015. [Leggi tutto…]



Ultimi articoli pubblicati




© copyright 2012-2017, Il Mesolano