In fuga per la vita

una storia, un dramma come tanti in fuga da Kiev

BOSCO – Gli occhi luminosi in cui ci si può specchiare sembrano non mostrare il calvario che ha vissuto. Forse si sono un po’ spenti ma hanno mantenuto la vitalità che probabilmente le ha permesso di sopravvivere. Svitlana Kachenko è una ragazza ucraina di 37enne che è fuggita contemporaneamente dalla guerra e da un cancro che l’ha vista convalescente nell’ospedale di Kiev proprio nei giorni dello scoppio del conflitto russo-ucraino. Adesso vive a Bosco dove ha raggiunto la madre Valentina che risiede in Italia dal 2009 anni. [Leggi tutto…]



Ultimi articoli pubblicati




© copyright 2012-2017, Il Mesolano