Attualità

Il PNRR per il Comune di Mesola

Primi progetti per i ponti e per il nido di Bosco

MESOLA – Dieci incontri per raccogliere le esigenze del territorio compreso nelle cosiddette Aree Interne ed incrociarle, dall’aprile dello scorso anno, con le considerevoli opportunità economiche offerte dal PNRR, il Piano Nazionale di Resistenza e Resilienza, nato dai fondi straordinari stanziati dall’Unione Europea per fronteggiare la crisi provocata dalla pandemia. L’ultima tappa di questo strutturato percorso dei laboratori, online oppure in presenza quando possibile, dedicati alle progettualità dell’Area Interna Basso Ferrarese [continua…]


In fuga per la vita

una storia, un dramma come tanti in fuga da Kiev

BOSCO – Gli occhi luminosi in cui ci si può specchiare sembrano non mostrare il calvario che ha vissuto. Forse si sono un po’ spenti ma hanno mantenuto la vitalità che probabilmente le ha permesso di sopravvivere. Svitlana Kachenko è una ragazza ucraina di 37enne che è fuggita contemporaneamente dalla guerra e da un cancro che l’ha vista convalescente nell’ospedale di Kiev proprio nei giorni dello scoppio del conflitto russo-ucraino. Adesso vive a Bosco dove ha raggiunto la madre Valentina che risiede in Italia dal 2009 anni. [continua…]


Un assegno da…2 centesimi

La storia di un inusuale rimborso

MESOLA – Una lettera di accredito, di per sè, è sempre una notizia positiva per chiunque dato che è l’anticipazione dell’arrivo di un assegno e, a fine dicembre, lo è stato anche per Anio Benazzi, titolare dell’Autoscuola 2000 di Mesola. quando il postino gli ha consegnato una lettera di Hera relativa alla bolletta del gas della sua attività, in cui veniva compensato di 2 centesimi. Pochi giorni dopo puntuale è arrivato l’assegno col rimborso dell’eccedenza anticipata. [continua…]



Ultimi articoli pubblicati




© copyright 2012-2017, Il Mesolano